LA NOSTRA STORIA


Dalla pedana al maglio, l’eccellenza delle lame sportive da scherma Esprit Blades deriva dalle esperienze del pluricampione di scherma Alberto Franchini affiancate alle competenze tecniche della propria azienda metallurgica siderurgica-meccanica Franchini Acciai Spa.

Scopri di più

LA PRODUZIONE


Perfettamente equilibrate e realizzate con acciaio Maraging, le lame sportive  da scherma Esprit Blades vengono rifinite a mano nelle tre misure regolamentari: lama da 85, lama da 88, lama da 90.

Scopri di più

ACQUISTA ON-LINE


Completamente personalizzabili, le spade lame da scherma Esprit Blades soddisfano le esigenze delle associazioni schermistiche Sale d’Armi che scelgono l’eccellenza. Scopri la nostra sezione e-commerce.

Vai all'ecommerce

Scopri le nostre lame. Tenacia, elasticità e precisione!

Una disciplina antica

Dalle prime stoccate al giubbotto elettrico, la scherma è l’arte della spada che non conosce età. Dall’avvento delle armi da fuoco in ambito bellico, l’utilizzo delle armi bianche si è spostato nell’impiego sportivo, passando da una funzione offensiva ad una più difensiva, per proteggersi e schermarsi dall’avversario, così come l’etimologia della parola “Scherma” racconta…

ESPERIENZA

Esprit Blades nasce per offrire lame sportive da scherma di altissima qualità, nell’attento ascolto di ogni più piccola esigenza degli atleti della scherma. Sono il perfetto connubio tra la ventennale esperienza sportiva di Alberto Franchini e le competenze tecniche maturate nella propria azienda siderurgica-meccanica Franchini Acciai Spa.

TECNOLOGIA

Ogni lama Esprit Blades è realizzata con acciaio Maraging, lega metallica a base di ferro, Nichel e Cobalto che coniuga elevata durezza a grande flessibilità. Forgiate a maglio, le spade raggiungono l’eccellenza mediante un processo che le rende tenaci e al contempo elastiche.

QUALITA'

Rifinite a mano, le spade Esprit Blades raggiungono perfetta equilibratura grazie a rigorosi processi di lavorazione e controlli di qualità interni, che soddisfano i più severi standard della Federation Internationale D’Escrime (FIE) mediante l’utilizzo dei medesimi macchinari omologati.